Ultramarathon, l’università di Siena testa le reazioni cardiache degli atleti

DIstrazione

Ultramarathon, l’università di Siena testa le reazioni cardiache degli atleti

Quali sono gli effetti sul cuore di sforzi intensi e prolungati come quello di una ultramaratona? A questa domanda contribuirà a rispondere lo studio dell’Università di Siena sugli atleti che parteciperanno alla Ultramarathon di 50 chilometri, da San Gimignano a Siena, il 24 febbraio. Il gruppo di ricerca di Cardiologia dello Sport dell’Ateneo, coordinato dal professor Flavio D’Ascenzi, sottoporrà i podisti che vorranno contribuire al progetto di ricerca a un controllo elettrocardiografico pre- e post- gara. I ricercatori valuteranno le alterazioni delle proprietà elettriche del cuore: i dati saranno poi letti ed elaborati in seguito in modo anonimo, per stabilire se uno sforzo così intenso e prolungato come quello delle ultramaratone può essere benefico per il cuore degli atleti, o se può portare a delle modificazioni non fisiologiche dell’attività elettrica. “Questa attività nell’ambito di Terre di Siena Ultramarathon – spiega D’Ascenzi – si inserisce nei nostri progetti di ricerca di Cardiologia dello Sport e, insieme ad altre attività di ricerca che abbiamo svolto in occasione di gare podistiche, contribuirà alla comprensione del limite di adattamento del cuore degli atleti dopo sforzi intensi. Una volta elaborati e verificati, i dati saranno resi noti attraverso una pubblicazione scientifica sull’argomento”.

slowmarathon_dicorsa_23022019-compresso Continua a leggere

Prodotti tipici locali per i pacchi-gara e i premi di partecipazione dell’edizione 2019

DIstrazione

 Prodotti tipici locali per i pacchi-gara e i premi di partecipazione dell’edizione 2019

Anche l’edizione 2019 del Terre di Siena Ultramarathon premierà la cultura enogastronomica locale, offrendo a tutti i partecipanti alla gara del prossimo 24 febbraio la possibilità di degustare i prodotti tipici del territorio toscano.

In particolare, gli atleti iscritti alla competitiva di 50 km troveranno nel proprio pacco-gara, oltre alla maglia tecnica, anche un pacco di biscotti Latte Maremma, un tris di bevande latte e cacao Latte Maremma, una bottiglia di Vernaccia di San Gimignano e una di Chianti Rosso Ricasoli. I partecipanti alla 32 e alla 18 km riceveranno, invece, assieme alla maglia tecnica e alle due bottiglie di vino rosso e bianco, un tris di bevande latte e cacao Latte Maremma.

               Rosso Ricasoli - Copia

Continua a leggere

Slowmarathon @USiena: sabato 23 febbraio visite guidate in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena

DIstrazione

Slowmarathon @USiena: sabato 23 febbraio visite guidate in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena

Anche quest’anno il Terre di Siena Ultramarathon offre a tutti i podisti e accompagnatori che parteciperanno alla manifestazione del prossimo 24 febbraio la possibilità di conoscere luoghi inediti della città del Palio, coniugando così l’esperienza sportiva a quella turistico-culturale. In particolare, in quest’edizione si svolgerà un ricco programma di visite guidate organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena, visionabile nel dettaglio a questo link.


Cartolina_doppia_slowmarathon_2019_linee_logoUisp 1 Continua a leggere

Terre di Siena Ultramarathon all’insegna della cultura: siglato un accordo fra la gara podistica e l’Università di Siena

DIstrazione

Terre di Siena Ultramarathon all’insegna della cultura: siglato un accordo fra la gara podistica e l’Università di Siena 

Una esperienza unica, fatta di condivisione, cultura, storia e sport attraverso il patrimonio Unesco. Tornano nel week end del 23 e 24 febbraio 2019 le emozioni della “Terre di Siena Ultramarathon”, la manifestazione giunta ormai alla sesta edizione (compresa l’edizione zero del 2014) e diventata un appuntamento tradizionale nel calendario podistico nazionale e non solo. Quest’anno sarà un’altra edizione speciale: il comitato Uisp di Siena che organizza la “Terre di Siena” consolida la collaborazione con il Comune di Siena, il Comune di Colle di Val d’Elsa e il Comune di San Gimignano e allaccia anche un importante rapporto con l’Università di Siena. Novità assoluta di quest’anno la presenza sulle maglie ufficiali di un logo “Siena, sapori, sentieri, salite” che caratterizza il connubio fra sport, cultura, territorio. Domenica 24 febbraio 2019 si rinnoverà dunque l’appuntamento con una delle più importanti manifestazioni che uniscono attività sportiva, turismo e valorizzazione delle “Terre di Siena”. Tre percorsi che collegano due siti patrimonio Unesco (San Gimignano e Siena) e che attraversano un territorio unico, fra strade bianche e paesaggi da cartolina. L’edizione 2019 promette di confermare il successo di iscritti delle scorse edizioni. Cinquanta chilometri da San Gimignano, trentadue da Colle val d’Elsa, diciotto da Monteriggioni, per tre corse che si concluderanno tutte nella splendida cornice di piazza del Campo.

LOGO_UNISI_VERTICALE_NERO_web_0

Continua a leggere