L’ultramaratona di Siena apre le danze del Siena Sport Week end

L’ultramaratona di Siena apre le danze del Siena Sport Week end

Sarà la Terre di Siena Ultra Marathon a dare il via, domenica 28 febbraio, alla Siena Sport Week end: un ricco programma di appuntamenti sportivi promossi dal Comune di Siena che dal 28 febbraio al 22 marzo vedrà coinvolti nella città del Palio un centinaio tra federazioni, società, associazioni sportive e dilettantistiche. E non poteva esserci migliore inaugurazione visto che la manifestazione podistica ha chiuso con due settimane di anticipo le iscrizioni per consentire a tutti gli atleti partecipanti di ricevere un adeguato servizio. Saranno quindi circa 1.400 gli atleti che, domenica 28 febbraio, si presenteranno ai nastri di partenza dei tre percorsi competitivi: 50 km con partenza alle 9 da S.Gimignano, 32 km da Colle val d’Elsa e 18 km da Monteriggioni.

Altre 500 persone sono attese alla passeggiata non competitiva di circa 8 km che partirà alle 10 da Piazza del Campo di Siena e attraverserà i punti più caratteristici del centro storico.

La manifestazione è stata presentata martedì 16 febbraio alle 11 presso la Sala Stampa “P. Maccherini” del Palazzo Berlinghieri di Siena. Alla conferenza erano presenti i rappresentanti dei Comuni di S. Gimignano, di Colle val d’Elsa e di Monteriggioni, Bruno Valentini, sindaco del Comune di Siena, Leonardo Tafani, assessore allo Sport del Comune di Siena, Paolo Ridolfi, delegato Coni Siena, Simone Pacciani, vicepresidente nazionale Uisp e gli sponsor sostenitori dell’evento.

Tafani_Ridolfi_Pacciani_Pullano_Butini_Guicciardini

Per Banca Monte dei Paschi di Siena, main sponsor della manifestazione, è intervenuto Fausto Fabrizi, responsabile commerciale dell’Area Territoriale Toscana Sud Umbria e Marche della Banca, che così spiega il senso della loro riconfermata presenza all’appuntamento “Sport e territorio sono un binomio che trova sublimazione nel Terre di Siena Ultramarathon. Correre sulle strade tra le colline che uniscono la Val d’ Elsa con Siena è un’attrattiva imperdibile per appassionati e per le loro famiglie, migliaia di persone che hanno l’opportunità di conoscere e vivere un territorio straordinario. Come Banca siamo sensibili a sport, salute, movimento, promozione del territorio e delle competenze. Sponsorizzando l’Ultramarathon vogliamo promuovere tutto questo insieme all’economia della Toscana che trae grande vantaggio dalla sostenibilità ambientale e dalla valorizzazione strategica del patrimonio culturale, artistico, enogastronomico, come dimostra non solo l’ideale congiunzione tra i siti Unesco della nostra provincia che saranno attraversati dalla corsa podistica, ma anche la passeggiata non competitiva lungo le vie del centro storico della città. La sponsorizzazione del Terre di Siena Ultramarathon va senz’altro in questa direzione, confermando la nostra vicinanza a Siena e a tutta la comunità di appartenenza”.

“L’edizione 2016 del TerrediSiena Ultra Marathon – ha detto Simone Pacciani, vice presidente nazionale Uisp – segna ancora una crescita importante di partecipazione, chiusura anticipata delle iscrizioni ai tre percorsi competitivi, grande richiesta per i percorsi accompagnati al Duomo e al Museo Santa Maria alla Scala del sabato e alla passeggiata non competitiva per il centro storico della domenica mattina. Una risposta, oltre ogni più rosea aspettativa, che ci dà grande entusiasmo per continuare a lavorare per far crescere questo evento che porterà atleti e famiglia da tutta Italia nella nostra città in un periodo di bassa stagione turistica”.

L’ultramaratona di Siena, cresciuta di anno in anno sul piano delle presenze e della qualità organizzativa, si sta ritagliando un ruolo di primo piano nel panorama podistico nazionale, grazie al suo stretto connubio tra sport e valorizzazione del territorio. I percorsi agonistici si svilupperanno infatti attraverso le strade bianche e asfaltate della Val d’Elsa e del senese unendo, nella sua distanza più lunga, i siti Unesco di San Gimignano e Siena. Il traguardo comune ai tre tracciati sarà lo splendido scenario di Piazza del Campo di Siena.

Chiuse le iscrizioni ai tre percorsi agonistici, resta invece ancora possibile prendere parte alla passeggiata non competitiva di domenica 28, iscrivendosi sabato 27 dalle 10,30 alle 20 presso l’Expo allestito all’interno del Complesso Museale del Santa Maria della Scala, dove sarà inoltre possibile ritirare i pettorali e i pacchi-gara per gli iscritti alle competitive. Le iscrizioni per la passeggiata si raccolgono anche domenica mattina fino alle 9,30 in Piazza del Campo.

Sempre sabato sono previste inoltre, in via del tutto eccezionale in occasione dell’ultramaratona, delle visite guidate gratuite alla Porta del Cielo del Duomo di Siena, grazie al supporto dell’Opera Metropolitana. Saranno infatti un centinaio i fortunati partecipanti, prenotatisi per tempo, che potranno ammirare, dai sottotetti della Cattedrale, degli squarci indimenticabili interni ed esterni all’edificio.

Grazie alla collaborazione con l’associazione La Diana, sabato 28, si svolgeranno inoltre delle visite guidate ai percorsi utilizzati nel passato per l’approvvigionamento idrico della città di Siena, scavati all’interno del Complesso Museale di Santa Maria della Scala e del Museo Archeologico Nazionale.

La domenica della gara saranno disponibili per tutti i partecipanti dei servizi navette da e per i punti di partenza, docce e spogliatoi e buoni pasto convenzionati con i ristoranti aderenti.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>