Svelata la canotta tecnica della “Terre di Siena Ultramarathon”

Svelata la canotta tecnica della “Terre di Siena Ultramarathon”

Manca meno di un mese alla 7^ Edizione di Terre di Siena Ultramarathon, in programma il 23 Febbraio, manifestazione organizzata dal Comitato Uisp di Siena in collaborazione con Comune di Siena, Comune di Colle Val d’Elsa, Comune di San Gimignano e Comune di Monteriggioni, Università di Siena, Vernice Progetti Culturali.

Si tratta di un appuntamento ormai ben consolidato ma, allo stesso tempo, in continua evoluzione. Nata come manifestazione podistica competitiva, si è arricchita nel tempo di tanti eventi ludici per tutte le età.

Il programma delle Terre di Siena – commenta l’assessore allo sport del Comune di Siena Paolo Benini – è quest’anno particolarmente ricco. Accanto alla corsa podistica, diventata appuntamento tradizionale nel panorama nazionale, tutta una serie di eventi che si estrinsecano nel rapporto fra sport, salute e benessere. Come amministrazione stiamo poi fortemente lavorando alle tematiche legate al turismo sportivo:manifestazioni cioè che funzionino anche come volàno per la valorizzazione delle eccellenze del territorio senese”.

“La Ultramarathon Terre di Siena – afferma ancora Benini – è un esempio in questo senso: unisce la performance sportiva alla bellezza di vivere il territorio e le sue peculiarità. Stiamo lavorando anche a ulteriori iniziative nei giorni precedenti sulle tematiche relative a sport e salute. La Ultramarathon aprirà i quattro week end della Siena Sport Week End, l’evento che anche nel 2020 coinvolgerà tantissime associazioni sportive del territorio”.

arrivo 2019PACCO GARA – Svelata in questi giorni anche la canotta tecnica, bicolore arancione e blu scuro come da tradizione e che presenta sul lato destro un richiamo alla sagoma del percorso che va a terminare sul petto con l’idea dell’arrivo in Piazza del Campo.

PERCORSI - Confermati i tre percorsi: “Monteriggioni – Siena” (18,7 km), “Colle val d’Elsa – Siena” (31,8 km) e “San Gimignano – Siena” (50km), tutti caratterizzati da dislivello positivo, misto strade bianche/asfalto, arrivo in Piazza del Campo a Siena e panorami straordinari, un tuffo nel Medioevo e nella ricchezza culturale del territorio.

Tanti i servizi offerti dall’organizzazione, dai ricchi ristori al deposito borse al servizio navetta, disponibile sia in partenza che in arrivo e verso tutte le destinazioni, al pasta party e servizio docce post gara.

Saranno dodici i ristori lungo il percorso, curati dai volontari delle varie società podistiche della provincia e dal Comitato Uisp di Siena. Centottanta chili di banane, settanta chili di arance, tredici chili di limone, venti chili di uvetta, trenta chili di mele, quaranta chili di crostata: queste alcune delle “voci” della spesa approntata per allestire i punti di ristoro degli atleti presenti sul percorso, cui aggiungere ovviamente sali minerali, thè, acqua e bevande, in modo da rendere “confortevole” il viaggio immersi nella campagna senese.

ISCRIZIONI - Fioccano le iscrizioni per quella che si preannuncia sarà una edizione da record! Cambio quota il 31 Gennaio, affrettati, è possibile iscriversi direttamente QUI oppure scaricando la scheda di iscrizione e inviandola via fax o posta a TDS.

Quote iscrizione:

San Gimignano-Siena (50 km):

dal 1/12/2018 al 31/01/2020: 50 euro

dal 1/02/2019 al 19/02/2018: 55 euro

Colle val d’Elsa-Siena (32 km):

dal 1/12/2018 al 31/01/2020: 40 euro

dal 1/02/2019 al 19/02/2018: 45 euro

Monteriggioni-Siena (18 km):

dal 1/12/2018 al 31/01/2020: 30 euro

dal 1/02/2019 al 19/02/2018: 35 euro

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>